Via Bassa dei Sassi

Delibera di riferimento

Delibera Podestarile del 3 Giugno 1933

Localizzazione

Ex frazioni secondo la documentazione del 1936:

Quartieri secondo l'organizzazione attuale (2001):

Descrizione

Descrizione secondo il Prontuario del 1936: «Da Via Guelfa, localitÓ Croce del Biacco, a Via S. Donato, presso il confine con Granarolo»

Descrizione attuale tratta da Fanti: «Da Via E. Mattei a Via S. Donato. Attualmente, a causa del nuovo insediamento industriale 'Roveri 1', la strada risulta divisa in due tronchi non comunicanti, per cui sarÓ necessario addivenire ad una modifica della toponomastica attuale.»

Informazioni tratte dalla Relazione sui lavori relativi alla toponomastica del 1936

La via compare nella tabella «Ufficiali denominazioni confermanti quelle usuali» alla riga 8.

Informazioni tratte da Fanti, Le vie di Bologna (2000)

«Il toponimo, giÓ in uso al tempo della delibera e documentato almeno dal sec. XVII, si riferisce non alle antiche cattive condizioni della strada, come si potrebbe pensare, ma alle caratteristiche della zona attraversata che era bassa (rispetto ai terreni posti a sud della Via S. Vitale, ora Via E. Mattei) e sassosa.» (p.162)

ëAspetti dello sviluppo urbanistico di Bologna tra le due guerre mondiali
éElenco delle vie