Via Porrettana

Delibera di riferimento

Delibera Podestarile del 25 Giugno 1935

Localizzazione

Ex frazione secondo la documentazione del 1936:

Quartiere secondo l'organizzazione attuale (2001):

Descrizione

Descrizione secondo il Prontuario del 1936: «Dall'Arco del Meloncello al confine del Comune»

Descrizione attuale tratta da Fanti: «In prosecuzione di Via Saragozza, e precisamente dall'arco del Meloncello, raggiunge la confluenza con le vie A. Costa e L. Sturzo»

Informazioni tratte dalla Relazione sui lavori relativi alla toponomastica del 1936

La via compare nella tabella «Ufficiali denominazioni confermanti quelle usuali» alla riga 62.

Nella tabella presente la seguente annotazione: «Non presente nell'elenco dell'Ufficio tecnico»

Informazioni aggiuntive tratte dal Prontuario delle ufficiali denominazioni stradali del 1936

Nel prontuario presente la seguente annotazione: «gi Via Saragozza»

Informazioni tratte da Fanti, Le vie di Bologna (2000)

«La denominazione di significato intuitivo, sapendo che si tratta di una porzione dell'antica strada che conduce a Porretta. Con delib. podest. del 13 maggio 1943 si decise di comprendere la Via Porrettana sotto la nuova denominazione di Via Guglielmo Marconi, ma la cosa non ebbe effetto [...]. Nel 1967 ad un tratto della Via Porrettana stato assegnato il nome di Via L. Sturzo [...] restando cos limitata la Via Porrettana, che prima si spingeva fino al limite del territorio comunale, al breve tratto odierno.» (p.628)

ëAspetti dello sviluppo urbanistico di Bologna tra le due guerre mondiali
éElenco delle vie